Marco Gregoretti

Bocche chiuse. Presto la verità sul potere. In un libro a numero chiuso

Bocche chiuse. Presto la verità sul potere. In un libro a numero chiuso

Chi c’è dietro la crisi mondiale? Gli stessi che comandano il mondo da 500 anni. Un paio di famiglie di banchieri che sono diventati finanzieri, editori, petrolieri, industriali, politici. Gli stessi che hanno studiato a tavolino l’avvento del nazismo e del comunismo. Gli stessi che creano le maggioranze e le oppiszioni, che teleguidano i governi e che decidono i golpe, che finanziano i terroristi, i No tav, gli antagonisti… Per la prima volta un volumetto di poco più di duecento pagine di un operatore dell’intelligence  Nato che ha attraversato  mille mondi e mille fatti, beccandosi insulti, arresti ingiusti e diffamazioni per tutelare l’Occidente, con l’aiuto di un giornalista senza padroni, racconta (per adesso a un ristretto numero di addetti ai lavori) e dimostra cio’ che tanti credono di sapere. Con Bocche chiuse giunge a noi, finalmente, una chiave di lettura che ci spiega i retroscena sugli Illuminati, su Bielderberg, sulla Trilateral, sul Signoraggio e sui Protocolli di Sion. Capiremo che cosa è successo davvero l’11 settembre 2001, chi c’era (o chi non c’era) sul Boeing che precipito’ sul Pentagono. E conosceremo finalmente i piani segreti del colosso cinese. Soldi, guerre, terrorismo. E il Nuovo ordine mondiale. E siamo solo alla prima puntata. Per saperne di più seguitemi quiCover-BOCCHE-CHIUSE
facebooktwitter